In 14 cortometraggi l’attualità delle opere e l’ impegno dei religiosi

In 14 cortometraggi l’attualità delle opere e l’ impegno dei religiosi

Un progetto nato da un desiderio forte:

“raccontare il bene nascosto, in particolare quello presente nelle situazioni apparentemente prive di speranza e condividerlo”.

Ad illustrarlo al convegno “dalle frontiere il futuro della vita religiosa” promosso da CISM USMI Area Solidarietà in corso da ieri a Villa Aurelia è l’ideatrice Laura Galimberti, giornalista.

“Un viaggio in 14 tappe: 30 giorni di riprese, 240 ore di girato, 9 città, 14 diverse realtà, 13 Istituti religiosi coinvolti, 200 persone intervistate per “far emergere e restituire risposte significative in campo, dove la narrazione dell’opera resta centrale e i religiosi semplici strumenti”.

Un lavoro avviato tre anni fa con una ricerca mirata di dati significativi raccolti attraverso i Superiori Provinciali e la rete regionale delle delegate USMI, organizzati poi geograficamente e per opera di misericordia. “Una road map indicata dallo stesso Papa Francesco” spiega “prima con l’indizione di un anno dedicato alla vita consacrata e l’invito a riscoprirne la profezia, poi il Giubileo della misericordia e l’esortazione a fare delle diverse opere un programma quotidiano di vita”.

Leggi tutto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *